Tappeto Antique Finish

Codice: 493/75

Di antichissima tradizione, i tappeti orientali Asla devono il proprio nome all'omonima tribù dell'Afghanistan. Sono tappeti sgargianti nei colori, morbidissimi al tatto (qualità dovuta alla procedura tradizionale di tessitura: senza telaio, con grossi aghi di legno o di metallo). Il colore brillante deriva anch'esso dall'artigianalità della lavorazione: si tratta di tinture naturali, estratte da fiori, frutti (gusci di noce, buccia di melograno) e radici. Eventuali "sbalzi" di tinta e colore sono dovuti proprio a questo, ovvero all'uso di tinture naturali altamente dipendenti dai fenomeni atmosferici. Solitamente un tappeto Asla presenta colori chiari, con tinte vivaci in cui predominano i gialli, l'arancio e il rosso, e rappresentano in questo una variante rispetto e i tradizionali colori cupi, come ril rosso scarlatto, predominanti nella zona dell'Afghanistan/Pakistan. Figurativamente il disegno fa prevalere gli elementi naturali e floreali, discostandosi dai canonici tappeti "a medaglione" e dalle complesse geometrie dell'arte islamica. Il nodo prevalente è quello di tradizione persiana, vicino all'annodatura usata per i tappeti persiani (nodo Sanneh) o quelli del Turkestan e del Turkmenistan: un nodo asimmetrico e molto stretto, atto a rendere più resistente il tappeto.

Provenienza: Cina

Materiale: lana/cotone

Dimensioni: 305 X 155 cm





759.00 €(2.130,00 €)