Tappeto Tabriz

Codice: 283542/41

Tra le maggiori città dell'Iran, anche per quanto riguarda la produzione di tappeti persiani, a Tabriz vengono prodotte svariate tipologie di tappeti, accomunate però da alcune peculiarità: vello corto, quasi ruvido al tatto, e abbondanza di motivi naturalistici. Un rosone centrale (tipico dei tappeti persiani) attorniato spesso da motivi floreali, da alberi, salici, edere. Cornici e bordure molto pronunciate. Il colore predominante è il rosso. Presenta punti di sottorasatura appena visibili.

I tappeti Tabriz provengono quasi esclusivamente dalla stessa città che porta il loro nome, in Iran. Annodati su telai verticali, il nodo è quasi sempre Turkibaft, l'ordito e la trama sono in filato di cotone molto solido con trama a doppio filo. La lana che compone il vello è molto solida ma ruvida, motivo per cui il tappeto non risulta uniforme e vellutato. I Tabriz hanno un ruolo importantissimo tra le varie provenienze persiane in quanto è proprio a Tabriz che si iniziò la produzione dei tappeti destinati all'esportazione. Particolarità di questo tappeto è che non c'è una colorazione in particolare che lo contraddistingue mentre la decorazione standard è di tipo floreale, spesso con un medaglione centrale. I motivi sono di grandi dimensioni e riprendono rami fioriti, arbusti e foglie ma esistono alcuni Tabriz con motivi vegetali ed animali, esemplari molto più rari. La bordatura è solitamente composta da 2 cornici secondarie ed una principale decorata sia con i motivi del campo sia con l'herati di bordatura.

Provenienza: Iran

Materiale: lana/cotone

Dimensioni: 345 X 253 cm





649.00 €(2.185,00 €)